/
178 Views0

Fiori di Zucca in una dieta? Perché no … basta che non siano fritti !!!

Fiori di zucca: proprietà, benefici e controindicazioni

fiori di zucca apportano poche calorie al nostro organismo. Per 100 grammi di questo alimento si contano 12 calorie. Si tratta quindi di ortaggi consigliati anche a chi è a dieta (a patto ovviamente di non mangiarli fritti!)

I fiori di zucca Sono una prelibatezza. Con questi bellissimi e straordinari fiori giallo-arancio possiamo accompagnare molti piatti e persino presentarli come antipasto solo preparandoli in pastella o in tempura, insalate ripiene, saltati in padella o addirittura come secondo pitto ripieni di verdure (vedi foto).

CONSIGLIO BIO DI SGLUFOOD:

Il sapore del fiore di zucchina è delicato, ha un tocco dolce e richiama leggermente il sapore del mandorle.

Se hai un piccolo giardino ti consigliamo di coltivare le tue zucchine seguendo le linee seguenti, che in un prossimo articolo ti indicheremo, dicendoti quando è il momento migliore per raccogliere i tuoi fiori e come conservarli finché non li cucini.

FIORI DI ZUCCA – I VALORI NUTRIZIONALI:

100 grammi di fiori di zucca apportano appena 12 kcal. I livelli nutrizionali sono così ripartiti:

Fiore di zucca ripieno

  • Proteine: 1,7 g
  • Acqua: 94,3 g
  • Grassi: 0,4 g (di cui colesterolo: 0 g)
  • Zuccheri: 0,5 g (di cui carboidrati: 0 g)
  • Ferro: 2 mg
  • Calcio: 39 mg
  • Fosforo: 37 mg
  • Vitamina A: 252 µg
  • Vitamina C: 28 mg

La presenza di acqua all’interno dell’ortaggio è preponderante, con oltre il 94% del peso totale. La parte rimanente apporta un discreto quantitativo di proteine, mentre è sostanzialmente priva di grassi e zuccheri. Non ha carboidrati né colesterolo, ed è dunque assolutamente ottima sotto il profilo nutrizionale.

L’apporto vitaminico è concentrato, in quantità comunque scarse, nei gruppi della vitamina A (retinolo) e vitamina C (acido ascorbico). La presenza di sali minerali è delegata, in particolare, al calcio e al fosforo.

Per non rovinare la loro consistenza, i fiori di zucca vanno lavati velocemente immergendoli in acqua fredda ma non lasciandoli a bagno.

Pulirli anche è molto semplice, si recide il gambo, si apre la corolla e con le mani o con l’aiuto di piccole forbici o un coltellino si elimina il pistillo interno.

FIORI DI ZUCCA, BENEFICI E PERCHE’ LI CONSIGLIAMO PER UN PIANO ALIMENTARE BILANCIATO:

I fiori di zucca trovano un ambito di elezione nella cucina dietetica. Se consumati in purezza o all’interno di ricette a ridotto apporto calorico, infatti, sono un toccasana per l’organismo.

L’ampia disponibilità di acqua li rende drenanti coadiuvanti per la digestione, nonché nella regolazione dei flussi digestivi. Possono essere un valido aiuto in caso di stipsi acuta, a patto di consumarli all’interno di una dieta sana e variata e con l’apporto giornaliero di almeno 2 litri d’acqua.

Le vitamine A e C hanno un buon effetto antiossidante, permettono di tenere sotto controllo i fenomeni infiammatori, le patologie influenzali e possono avere un blando effetto antitumorale, anch’esso all’interno di un regime alimentare controllato.

STAGIONALITA’ DEI FIORI ZUCCA:

fiori di zucca seguono il ciclo biologico tradizionale della zucchina, e dunque sono ampiamente disponibili in commercio per tutto il periodo tardo-primaverile e fino a inizio estate.

Qualora si facesse ricorso alla materia prima prodotta in serra, o di importazione, sarebbe possibile trovarli praticamente tutto l’anno.

Ti consigliamo questa ricetta fantastica, di facile preparazione e incredibilmente deliziosa. IDEALE PER UNA DIETA PER CELIACI:

Fiori di zucca ripieni con salsa al basilico

 

Seguici sui nostri canali Social:

INSTAGRAM & FACEBOOK

Viale Enea 15 / B - 00188 ROMA
CONTATTI: info@sglufood.it | 06/60665717

Newsletter

Iscriviti subito alla nostra Newsletter per essere aggiornato. Promettiamo di non spammare!

it_ITItalian